Q&A: IL DIRETTORE DELLE RISORSE UMANE SKS365, BRIAN DEAN SULLA CULTURA CORPORATE ALL’INTERNO DELL’AZIENDA

//Q&A: IL DIRETTORE DELLE RISORSE UMANE SKS365, BRIAN DEAN SULLA CULTURA CORPORATE ALL’INTERNO DELL’AZIENDA

Q&A: IL DIRETTORE DELLE RISORSE UMANE SKS365, BRIAN DEAN SULLA CULTURA CORPORATE ALL’INTERNO DELL’AZIENDA

CULTURE CLUB

(trad. EGR Intel – Brian Dean’s Interview, 7.19)

SKS365 potrà anche essere una delle più grandi società europee di scommesse online e un affermato operatore EGR Power 50, ma è sorprendente quanto poco si sappia sulla sua attività. In breve, SKS365 gestisce diverse attività legate alle scommesse sportive dai suoi uffici principali a Malta, in Austria, in Serbia, così come in Italia, dove è da tempo uno dei maggiori operatori online e retail nel mercato delle scommesse sportive attraverso il suo marchio Planetwin365.

Ma oltre a lavorare instancabilmente per aumentare le quote nei mercati core e non core, ciò che SKS365 ha fatto dietro le quinte è altrettanto affascinante. L’azienda si è impegnata duramente per istituire un ambiente di lavoro e gettare le fondamenta con l’obiettivo di poter diventare uno degli attori guida nel settore delle scommesse sportive europee.

La chiave di questa strategia è stata l’attenzione all’evoluzione della cultura corporate, con l’azienda che recentemente ha preso la decisione di pubblicare online, per la prima volta, i dettagli delle proprie attività strategiche. “L’investimento in un approccio collettivo è un ulteriore aspetto del nostro impegno per la costruzione di una cultura aziendale e continua ad essere un elemento chiave di differenziazione per lo sviluppo di competenze chiave e valore umano in un settore altamente competitivo”, spiega Brian Dean, Chief People Officer di SKS365.

Dean ha parlato con EGR Inteldello sviluppo di questo nuovo approccio e delle sue aspirazioni per il successo a lungo termine dell’operatore di scommesse sportive.

EGR Intel: Quanta importanza ha avuto, nella vostra strategia, la traduzione della cultura corporate in una vera e propria guida?

La cultura all’interno di un’organizzazione è il principale elemento di differenziazione oltre ad essere fondamentale per il nostro successo a lungo termine, e quello di qualsiasi altra azienda. Consideriamo la creazione della “Employee guide” solo come una delle pietre miliari di questo percorso evolutivo. Uno dei nostri obiettivi aziendali principali è “operare in modo conforme”. Per le risorse umane ciò ha significato approfondire le politiche, le procedure, gli insegnamenti obbligatori e assicurarsi che soddisfacessimo i nostri doveri nei confronti dei nostri dipendenti. Volevo creare qualcosa che le persone avrebbero effettivamente letto dall’inizio alla fine – non la solita policy aziendale – ma che allo stesso tempo  esprimesse chi siamo e cosa ci differenzia.

Indipendentemente da dove provengono i dipendenti, siamo tutti parte dello stesso percorso e ho pensato che questo fosse il modo ideale per coinvolgere tutti i membri dello staff e allo stesso tempo inviare un messaggio al mercato. C’era un problema commerciale urgente, e ho scelto di affrontarlo in modo creativo, qualcosa che so ci porterà a sviluppare una vera e propria cultura SKS.

EGR Intel: Che ruolo ha giocato lo staff in questo processo?

Come molte di queste cose, inizia tutto con idee e funzioni specifiche, ma se hai intenzione di portare l’organizzazione a uno step successivo, è fondamentale che tu stesso ti metta in gioco, raccolga le diverse opinioni e osservazioni. È un approccio semplice ma se viene svolto correttamente si è sul percorso giusto per portare la propria organizzazione nella giusta direzione.

EGR Intel: Quale dei sei pilastri fondamentali nella guida SKS pensi sia il più importante e perché?

Ovviamente penso che siano tutti importanti, ma credo sia tutto riconducibile a “One SKS” e nell’operare come un’unica organizzazione. Si tratta di applicare un approccio open mind ed essere rispettosi delle differenze di ogni paese.

Per me, questa è una cosa a cui tengo molto, ovvero aiutare le persone a collaborare, creare la comunicazione giusta a prescindere dalla funzione o in quale ufficio tu sia e accettare la  diversità di idee che questo crea. Si tratta di riuscire a vedere l’organizzazione come un unico sistema allineato su un unico piano.

EGR Intel: Che tipo di formazione e sviluppo offri ai tuoi dipendenti?

La costruzione delle nostre competenze è un pilastro fondamentale del mio piano HR e nel solo trimestre di quest’anno abbiamo erogato oltre 4.000 ore di formazione ai dipendenti. Considerando che negli ultimi due anni non abbiamo praticamente mai realizzato alcun tipo di formazione, sono orgoglioso che siano stati avviati ​​alcuni progetti importanti che faranno la differenza per le risorse umane.

Personalmente penso alla formazione in due modi: apprendimento obbligatorio e sviluppo individuale/di squadra. Così, ho dato incarico ad una piattaforma di formazione online sulla conformità del settore di sviluppare il nostro programma di formazione obbligatoria incentrato sul gioco responsabile, contro il riciclaggio di denaro sporco e sul GDPR, per nominare solo alcuni dei corsi. È nostra responsabilità, in quanto datori di lavoro, educare il nostro personale su tutti i problemi di conformità. Nessuno può essere esonerato e tutto il personale deve completare la formazione annuale.

Contemporaneamente, abbiamo progettato un programma di sviluppo della leadership e un kit di strumenti di gestione per i leader attuali e futuri. Questo si concentrava sui diversi stili di leadership, sullo sviluppo delle prestazioni, la definizione degli obiettivi e l’esercizio delle abilità comunicative. La terza e ultima parte del puzzle di apprendimento è la formazione specifica in-role: sia che si tratti di qualifiche professionali, come per i nostri professionisti finanziari, o di soft skills come il dialogo con i clienti se si è un advisor del servizio clienti.

EGR Intel: In questo processo di formazione, è previsto un aspetto dedicato all’educazione al gioco responsabile?

Assolutamente. Questo è il modulo numero uno che tutti devono seguire nella loro formazione obbligatoria, anzi collaboriamo costantemente con agenzie esterne per assicurarci di aggiornare tutto il materiale. Posso dire con certezza che siamo al 100% compliant e che stiamo facendo la nostra parte come operatori responsabili.

Secondo lei, quali sono i vantaggi che questo percorso porta all’azienda SKS365?

Innanzitutto, penso che sia utile educare i nostri dipendenti a identificare i giocatori problematici e fornire loro assistenza. In aggiunta a ciò, la formazione RG genera quello che ritengo sia un impatto positivo sull’ambiente di lavoro, rendendolo un ottimo posto di lavoro e rendendoci più attraenti agli occhi di potenziali nuovi dipendenti.

Come industria, i mercati in cui siamo presenti stanno diventando molto competitivi in ​​termini di attrazione di ottime risorse con competenze diverse. Dobbiamo essere all’avanguardia e essere consapevoli del modo migliore per continuare ad evolvere la nostra proposta, così da essere al di sopra dei nostri competitor. In questo modo, non sarà difficile la ricerca di nuovi talenti in luoghi come Malta, Belgrado e Roma.

EGR Intel: Che tipo di benefici sono previsti per i vostri dipendenti nell’ambito della nuova attenzione alla cultura aziendale?

Abbiamo esaminato i vantaggi che offriamo ai nostri dipendenti. Abbiamo ascoltato ciò che era importante per loro, che si tratti di una copertura medica a Belgrado, di un pranzo a Roma o di un parcheggio a Malta e abbiamo anche adattato la nostra offerta sulla base dei feedback ricevuti. Abbiamo, inoltre, previsto attività come l’happy hour nei bar dei nostri uffici, serate cinema e altri eventi sociali oltre che, ovviamente, il supporto a cause che sono vicine alla sensibilità dei dipendenti.

EGR Intel: con quale frequenza avete in mente di rivedere e aggiornare queste politiche e chi ne sarà responsabile?

Abbiamo istituito un team operativo delle risorse umane, che posso onestamente dire essere uno dei migliori con cui abbia mai lavorato. Hanno trovato un grande leader in Alessia Casonato, che non è una di quelle che si adagiano sugli allori. Continueremo a impegnarci per i dipendenti delle diverse sedi per capire se le cose funzionano o se, invece, necessitano di un cambiamento.Penso che se non ci si sforzi di pensare in quel modo, allora inizi ad accontentarti e finisci con l’essere un datore di lavoro qualunque.

EGR Intel: Potresti dirmi di più sulla creazione del portale di sviluppo SKS365?

Abbiamo creato un portale interno che utilizziamo per qualsiasi cosa: informazioni sulla comunicazione interna, condivisione di guide pratiche e dei corsi disponibili per tutti i nostri dipendenti oltre che informazioni sul nostro programma di sviluppo delle prestazioni.

È un modo molto semplice per connettere le persone delle diverse sedi con iniziative e informazioni chiave rilevanti. Facciamo in modo che vengano prodotte informazioni sia in inglese che nelle lingue locali, che ritengo essere importanti per garantire che i messaggi chiave vengano compresi. È anche una presa di coscienza del fatto che, sebbene possiamo voler agire come un’unica organizzazione, a volte bisogna rendersi conto che comunicare determinati messaggi nelle lingue locali può essere più efficace.

EGR Intel: In che modo stabilisci un “chiaro obiettivo” per portare valore al cliente?

Principalmente attraverso il coinvolgimento, rilevando i feedback dei nostri clienti e passando il tempo cercando di comprendere l’intera esperienza del cliente, sia online che retail. La cosa fondamentale, ancora una volta, sono le comunicazioni chiare e frequenti, essere pronti ad ascoltare le opinioni sia positive che negative e costruire rapporti con i giocatori attraverso feedback aperti e onesti.

EGR Intel: Quali sono le tue priorità in quest’area per il resto del 2019?

Il nostro obiettivo primario nella seconda metà dell’anno è l’integrazione dell’approccio SKS allo sviluppo delle prestazioni, alla base del quale c’è il feedback continuo e l’utilizzo delle forze individuali. Le persone vogliono poter avere una chiara direzione e comprendere ciò che ci si aspetta da loro e allo stesso tempo un forum per condividere feedback su cosa fanno. Il dialogo continuo e la costante raccolta di informazioni e feedback ci renderanno un’organizzazione più efficace nel futuro immediato. Abbiamo progettato e realizzato questo programma in-house e sono immensamente fiero di ciò che il team ha conseguito.

EGR Intel: Nel settore altamente competitivo del gioco online di Malta, cosa sta facendo SKS365 per reclutare le persone più abili nell’egaming e nelle scommesse sportive?

Tutte le nostre sedi sono altamente competitive per il tipo di competenze che richiediamo, ma per citare quello di cui ho parlato in precedenza, si tratta di differenziazione. Questo potrebbe dipendere dall’ambiente di lavoro che creiamo, dal dress code o da ciò che cerchiamo di ottenere dalle persone. Ci piace pensare che così i dipendenti racconteranno la nostra azienda e risorse sempre più valide vorranno lavorare per leader e colleghi che possano aiutarli a dare il meglio per raggiungere le loro performance migliori.

Stiamo cercando di presentare così la nostra organizzazione e sebbene formalizzare i messaggi che vogliamo comunicare all’interno dell’Employee Guidebook può essere d’aiuto, questo è solo il primo passo. Per avere successo, dobbiamo essere coerenti nella nostra comunicazione per essere sicuri di avere persone e ambassador capaci di rappresentare la nostra proposta di valore, in modo che non appaia finta e costruita ma spontanea e autentica.

Penso che sia facile intuirne la differenza, puoi percepire  la passione per l’azienda e ciò che siamo. Questo è dovuto ad una leadership chiara dell’executive team, dai messaggi chiari, dalla comunicazione e dall’impegno con la nostra gente. Non penso che sia più complicato di così. 

EGR Intel: Avete in programma di espandere la vostra forza lavoro attuale di 500 dipendenti nei prossimi mesi?

Siamo cresciuti molto negli ultimi 18 mesi con quasi 200 persone che si sono unite a noi. Per ora siamo concentrati più sul consolidamento della nostra forza lavoro e all’adattamento alle esigenze del business. Le aree della nostra attività in cui prevediamo di dover crescere sono i team IT e Technology: sono sicuro che sia lo stesso per tutti i nostri concorrenti.

EGR Intel: Sei preoccupato per gli effetti che il trasferimento di bet365 a Malta avrà sul mercato egaming e sul mercato del lavoro?

Sarò sempre preoccupato fin quando continuerà ad aggiungersi concorrenza a quello che è già un mercato molto affollato, tuttavia sono anche molto più fiducioso nella nostra proposta e capacità di attrarre le persone giuste di quanto non lo fossi 6 mesi fa. Abbiamo abbracciato programmi di mobilità interna e di ricollocazione in prospettiva di assumere nuove risorse. Ovviamente, mi piace pensare che i nostri nuovi uffici a Spinola Bay si distingueranno sicuramente dalla concorrenza.

EGR Intel: Quanto è importante che SKS365 ricominci da zero in termini di modello di business in seguito alle tribolazioni degli ultimi 12 mesi?

Tutte le aziende per cui ho lavorato affrontano le proprie difficoltà e SKS365 non è diversa. Continuiamo ad andare sempre più forte in termini di raggiungimento dei nostri obiettivi. Abbiamo stretto legami forti con le autorità di regolamentazione e godiamo di un dialogo aperto e onesto con loro. Abbiamo un buon numero di risorse esperte e riconosciute all’interno del management. Abbiamo un piano definito ed entusiasmante per trasformare questo business e finora nulla ci ha distratto da questo scopo. Non si tratta soltanto di ricominciare o reinventare noi stessi, ma anche di tenere i nervi saldi e continuare il viaggio.

EGR Intel: Quale dei quattro Paesi in cui avete uffici presenta la più grande opportunità per il business?

La nostra attività in Italia, con i suoi 1.000 negozi e l’offerta online continuerà a essere il nostro obiettivo principale, nel frattempo ci sforziamo di conquistare ancora più quote di mercato per tentare di diventare l’operatore di betting numero uno nel mercato italiano del retail e dell’online.

EGR Intel: Ora che il divieto di pubblicità in Italia sta per entrare in vigore, cosa sta facendo SKS365 per contrastarlo?

Allo stesso modo dei nostri concorrenti, ci stiamo concentrando sia sulla comprensione della direttiva da parte del governo italiano sia su come possiamo impegnarci al meglio con i nostri clienti. Abbiamo una serie di iniziative in cantiere e non vogliamo divulgarle troppo perché il nostro team di marketing è molto protettivo e orgoglioso.

Questo avviene quando non solo hai il piano A e il piano B, ma probabilmente stai già pianificando il piano X, Y o Z a seconda se tutto procede come da programma o se ci sono cambiamenti in corso. Ecco perché avere la nostra rete di negozi al dettaglio è così importante per il nostro piano aziendale.

EGR Intel: Avete in programma di espandere la vostra attività in altri Paesi nell’immediato futuro? Se sì, quali?

Non nell’immediato futuro, ma l’idea di espandersi internazionalmente non è mai così lontana dai pensieri di qualsiasi CDA o executive team. Per noi, è sicuramente una strada da intraprendere in futuro. Abbiamo ancora moltissimo lavoro da fare in termini di mercato italiano e di progetti che vogliamo realizzare, sia che si tratti di sviluppo retail o online.

2019-07-19T09:30:55+00:0019.07.2019|